lunedì 10 febbraio 2020

047261 Codice Rozin - Albert Pillowsky

047261 Codice Rozin
Albert Pillowsky
www.pillowsky.it

Era un abile arciere, ma se la cava ancor meglio con le armi da fuoco.
Era pronto per dare il proprio benvenuto.


Terza recensione su questo blog dell'autore trentino Albert Pillowsky per il suo terzo libro in ordine di tempo.
"047261 Codice Rozin" la storia di una spia dei servizi segreti russi, una spia non per passione, non per volontà; non è una spia per amore. Klaudio è un ragazzo con una mira infallibile e il sogno delle Olimpiadi, ma qualcun altro ha deciso per lui ed eccolo arruolato e addestrato a dimenticare i suoi sogni e la sua vita.
Klaudio, nome in codice Rozin, attraverserà l'Europa e la Storia, entrerà da protagonista negli Anni di Piombo in Italia e ne scriverà le sorti attraverso la fantasia dell'autore che le ha volutamente piegate, senza privarle della densità degli accadimenti reali, rispettando i fatti ma modificandoli,  per creare una fiction di alta tensione. 

La scrittura è ritmica ed incalzante, sa creare tensione elettrica che non si sfilaccia, nonostante la lunghezza del romanzo (più di 500 pagine). Rozin cattura l'attenzione del lettore e la porta fino in fondo, tra colpi di scena e cambi di identità. 
Questo autore ha la stessa bravura dei maestri del thriller più famosi, che può rischiare, tuttavia, di far passare molto tempo prima che venga conosciuto da un pubblico più vasto, su scala nazionale e, ci piace sognare in grande, anche internazionale. Un autore self corre questo rischio e le recensioni, il passaparola dei lettori possono fare la differenza. 

Torniamo al romanzo: i personaggi hanno spessore, sono vitali, coerenti nei sentimenti e nelle intenzioni, come persone reali.
Il chiaroscuro Klaudio è un antieroe per cui si può tifare, a volte, altre meno, tra fughe e scene d'amore, seguendo le sue gesta alla 007 e soffrendo la sua stessa nostalgia, quando pensa alla vita vera che avrebbe dovuto vivere e che invece è sfumata per sempre. 
O forse no? 


Disponibile su www.pillowsky.it


Nessun commento:

Posta un commento